Agri-Europea srl

Azienda Farmagricola

Agri-Europea srl
Torna Indietro

Granstar Ultra SX

Granstar Ultra SX
Marca
Dupont
Condizione Fisica
Granulare
Necessario PATENTINO
FormatoPrezzo di ListinoIl tuo Prezzo
50 gr€ 0,00Effettua l'accesso
200g€ 0,00Effettua l'accesso

E’ costutito dalla miscela di tribenuron e tifensulfuron in formulazione SX® Technology Blend che  consente di ottenere una miscela omogenea,in grado di sciogliersi in modo ottimale e di rendere i principi attivi completamente “biodisponibili” per le erbe infestanti dicotiledoni del frumento.  
Entrambi i principi agiscono prevalentemente per assorbimento fogliare. Una volta all’interno della pianta vengono traslocati per via floematica accumulandosi nei punti di accrescimento meristematico. Qui esplicano la loro attività fitotossica agendo sull’enzima ALS (acetolattatosintetasi).
L’ esclusiva formulazione SX® assicura un perfetto scioglimento dei principi attivi ed il loro completo assorbimento all’interno delle infestanti dicotiledoni del frumento sotto forma ionica, massimizzandone la biodisponibilità. Sono dotati di azione più rapida, più efficace, più flessibile, ed assicurano risultati costanti nel tempo e nei diversi ambienti pedoclimatici.
L’evoluzione di Granstar® Ultra SX® per contrastare l’evoluzione delle infestanti:
Evoluzione del prodotto:
Aggiunta a tribenuron di tifensulfuron, un secondo principio attivo con effetto additivo.
Incremento di dosaggio, per un’azione più rapidas costante e affidabile.
Prevenzione dei cali di sensibilità di molte infestanti dopo impieghi ripetuti per molti anni, con conseguente diminuzione di efficacia di molte solfoniluree.
DuPont™ Granstar® Ultra SX® mette a disposizione dell’utilizzatore numerosi riconosciuti benefici:
sostanze attive completamente idrosolubili, con conseguente maggiore biodisponibilità per le infestanti.
assorbimento più rapido da parte delle infestanti rispetto ad una tradizionale formulazione DF.
Attività erbicida più veloce,affidabile e meno soggetta a dilavamenti per piogge improvvise dopo il trattamento.
costanza di risultati nei diversi ambienti pedoclimatici.
pulizia delle attrezzature da diserbo più facile e veloce, con significativa riduzione dell’acqua e dei tempi necessari per l’operazione di lavaggio al termine del trattamento.
minori rischi di danneggiare colture sensibili trattate successivamente al diserbo del cereale.
Attivo anche a basse temperature e dotato di un ampio periodo di impiego, è particolarmente indicato per interventi primaverili precoci. Altamente selettivo, è compatibile con tutti i graminicidi in commercio, ad esclusione dei prodotti a base di tralcoxidim.
DuPont™ Granstar® Ultra SX® è altresì caratterizzato da un ampia finestra di impiego potendo infatti essere usato da inizio accestimento fino alla fase di botticella.



Chi impiega il prodotto è responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate sull’etichetta del prodotto.
  • Tifensulfuron metile puro
    g. 25
  • Tribenuron metile puro
    g. 25
  • Coformulanti q. b.
    a. 100

In  post-emergenza:  del  frumento  tenero  e  duro  e  dell'orzo  contro infestanti  a  foglia  larga.
GRANSTAR  ULTRA  SX  viene  rapidamente assorbito da foglie e radici e traslocato agli apici vegetativi delle piante trattate.
Subito dopo l’assorbimento, GRANSTAR ULTRA SX blocca la crescita delle malerbe sensibili con sintomi visibili  (ingiallimento, necrosi  e  successiva  morte)  che  possono  manifestarsi  da  1  a  3 settimane   dall’applicazione.
Condizioni   di   caldo   e   umido   dopo   il trattamento favoriscono la velocita' di azione.
Dosi  d'impiego:  
40-50  g/ha,  addizionato  ad  un  bagnante  non  ionico alla  relativa  dose  di  etichetta,  da  distribuire  in  200-400  litri  d’acqua dallo stadio di tre foglie fino a quello di botticella delle colture. La dose piu’ bassa si applica su infestanti e colture poco sviluppate, la dose piu’ elevata  nei trattamenti tardivi.   
Infestanti sensibili : Adonide (Adonis aestivalis), Amaranti (Amaranthus spp.), Arabide comune (Arabidopsis thaliana), Camomilla bastarda (Anthemis  cotula), Coriandolo  (Bifora radians), Borsa del pastore  (Capsella bursa pastoris),Billeri (Cardamine hirsuta), Fiordaliso(Centaurea cyanus), Crisantemo delle messi (Chrisanthemum segetum),Erba cornetta (Consolida regalis), Convolvolo nero (Fallopia convolvulus), Geranio (Geranium    dissectum), Erba ruota (Lamium amplexicaule), Falsa ortica (Lamium purpureum), Camomilla   (Matricaria chamomilla), Miagro liscio (Myagrum perfoliatum), Papavero (Papaver rhoeas), Aspraggine  (Picris echioides), Correggiola (Polygonum aviculare), Poligono persicaria  (Polygonum persicaria), Erba porcellana (Portulaca oleracea), Ravanello selvatico  (Raphanus  raphanistrum), Rapistro (Rapistrum rugosum), Romice (Rumex  spp.), Pettine di Venere(Scandix  pecten veneris), Senape  selvatica  (Sinapis  arvensis), Centocchio  (Stellaria  media),  Veccia  (Vicia sativa).
Infestanti  mediamente  sensibili : Farinaccio  (Chenopodium  album), Fumaria (Fumaria officinalis), Stoppione (Cirsium spp.), Veronica (Veronica spp.), Vilucchio bianco (Calystegia sepium), Vilucchio comune (Convolvulus arvensis), Viola (Viola spp.)

GRANSTAR ULTRA SX è compatibile con Agherud Dicamba (s.a. MCPA e Dicamba), Flavos (s.a. Bromoxinil ottanoato), Platform 40 WG (s.a. carfentrazone etile), Starane (s.a. fluroxipyr), Gralit Max (s.a. fenoxaprop-p-etile) e con Topik (s.a. clodinafop-propargil).
In caso di miscela versare nella botte prima GRANSTAR ULTRA SX e successivamente gli altri formulati.
 

GRANSTAR ULTRA SX, alla dose stabilita, deve essere disciolto nel serbatoio dell’irroratore riempito circa ad un quarto, mantenendo l’agitatore in movimento; portare a volume il serbatoio ed eseguire il trattamento tenendo in funzione l’agitatore, anche durante eventuali fermate, con irroratore chiuso.
La sospensione deve essere preparata poco prima del suo impiego in campo.
 

Nell’esecuzione del trattamento utlizzare sempre attrezzature pulite, evitando sovrapposizioni e chiudendo l’irroratore durante le fermate ed i cambiamenti di direzione.
Non applicare ilprodotto su colture sofferenti a seguito di andamento climatico avverso, carenze nutrizionali, attacchi di parassiti, asfissia radicale.
Subito dopo il trattamento e’ importante eliminare ogni traccia di prodotto dal serbatoio e dalla pompa, operando come segue:
a) Risciacquare completamente ed in modo accurato tutta la superficie interna del serbatoio riempito con almeno il 10% di acqua pulita, controllando la completa rimozione di ogni deposito visibile.
Lavare per mezzo di un getto ad elevata pressione la pompa, i filtri e la barra e successivamente fare scolare il liquido di risulta dal serbatoio.
b) Rimuovere i filtri e le ghiere degli ugelli e lavare queste parti separatamente.
c) Ripetere il risciacquo e le operazioni di cui al punto a).

-In presenza di popolazioni di erbe infestanti resistenti agli erbicidi ALS-inibitori, GRANSTAR ULTRA SX deve essere miscelato con erbicidi aventi differente meccanismo d’azione.
- Dopo un trattamento con GRANSTAR ULTRA SX si sconsiglia la trasemina di leguminose foraggere.

In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza piu’ lungo. Devono inoltre essere osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti piu’ tossici.
In caso di intossicazione, informare il medico della miscelazione compiuta.
 

Richiedi informazioni su Granstar Ultra SX
Hai dei dubbi su questo articolo? Siamo a tua disposizione puoi contattarci attraverso il modulo di contatti rapido sottostante.

Accetto
Ai sensi dell’art. 13 d. lgs. 196/2003 inviando il presente modulo, dichiaro di aver letto e compreso l'informativa ed esprimo il consenso previsto dall'articolo 23 del Codice al trattamento dei miei dati personali per i rapporti commerciali intercorrenti.