Agri-Europea srl

Azienda Farmagricola

Agri-Europea srl
Torna Indietro

Scudex

Scudex
Marca
Gowan
Condizione Fisica
Liquido emulsionabile
Necessario PATENTINO
FormatoPrezzo di ListinoIl tuo Prezzo
1 Lt€ 0,00Effettua l'accesso

Scudex è un fungicida sistemico che può essere impiegato come preventivo, curativo e come bloccante nei confronti di numerose crittogame. Viene assorbito rapidamente da parte degli organi vegetali nel giro di poche ore.

Indicato per le seguenti malattie

Oidio Ticchiolatura


Chi impiega il prodotto è responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate sull’etichetta del prodotto.
  • Penconazolo
    10.20% (= 100.00 g/L)
  • Coformulanti q.b.
    a 100 g

in caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre essere osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si verificassero casi di intossicazione informare il medico della miscelazione compiuta.

Sospendere i trattamenti 14 giorni prima della raccolta.

Data di scadenza in normali condizioni di conservazione del preparato (se la durata dello stesso è inferiore a due anni.

Fungicida sistemico che può essere utilizzato come preventivo, curativo e come bloccante; agisce all’interno della pianta e l’assorbimento del prodotto avviene velocemente (poche ore).

VITE Oidio(Uncinula necator): Trattamenti preventivi: ml 25-30 hl in pre post-fioritura intervenendo ogni 14-16 giorni e ml 15-20 hl in pre e post-fioritura effettuando i trattamenti ogni 7-10 giorni. Con attacchi in atto (primi sintomi) fare 2 trattamenti ogni 5-7 giorni alla dose di ml 50 hl, poi continuare con trattamenti di tipo preventivo. Il prodotto esplica un’ attività collaterale su Guignardia spp. e in minor misura su Pseudopezia spp.

MELO Ticchiolatura(Venturia inaequalis) -Trattamenti preventivi: ml 30-40 hl ogni 6-8 giorni fino alla fase di frutto noce, poi ogni 10-15 giorni. I trattamenti contro la Ticchiolatura sono sufficienti per controllare efficacemente anche l’Oidio.

-Trattamenti curativi: ml 40-50 hl, si può intervenire entro 100 ore dopo l’inizio della pioggia infettante.

-Trattamenti bloccanti (in presenza di sintomi): ml 40-45 hl effettuando 2 applicazioni ogni 5-7 giorni, quindi continuare i trattamenti con cadenze e dosi normali. E’ bene aggiungere un prodotto di copertura.

Oidio (Podosphaera leucotricha)

-Trattamenti preventivi: in primavera ml 30-40 hl ogni 10 giorni;

nei trattamenti estivi ogni 10-14 giorni con dosi più alte e gli intervalli più brevi con varietà sensibili e forte incidenza della malattia.

-Trattamenti bloccanti (in presenza di sintomi): ml 30-35 hl ogni settimana, con un totale di 3-4, che consentono il controllo delle infezioni in atto e la protezione della nuova vegetazione.

Malattie da conservazione (Monilia fructigena, Penicillium spp.): fare in totale 2-3 trattamenti a cadenza settimanale in pre raccolta alla dose di 40-45 ml/hl.

PERO Ticchiolatura(Venturia pirina): -Trattamenti preventivi: ml 25-35 hl ogni 10-12 giorni, impiegando la dose maggiore e gli intervalli più brevi in caso di condizioni ambientali favorevoli allo sviluppo della malattia.

-Trattamenti curativi: ml 30-40 hl trattando entro massimo 100 ore dopo l’inizio della pioggia infettante.

Etichetta autorizzata con decreto dirigenziale del 03/03/2015 e modificata ai sensi dell’art. 7, comma 1, D.P.R. n 55/2012, con validità dal 13/12/2015

-Trattamenti bloccanti:(in presenza di sintomi) ml 30-40 hl con 2 trattamenti ogni 5-7 giorni, proseguire con cadenze e dosi normali. E’ bene aggiungere un prodotto di copertura.

PESCO Oidio: Trattamenti preventivi: In zone dove il rischio di infezione è alto e con cultivar particolarmente sensibili trattare a ml 40-50 hl dalla caduta petali ed ogni 10-14 giorni. In zone a minor rischio intervenire ogni 14-21 giorni.

Malattie da conservazione (Monilia fructigena, Penicillium spp.)fare 2-3 interventi a cadenza settimanale in pre-raccolta alla dose di 50 ml/hl.

TABACCO Oidio: ml 35-50 hl facendo da 2 a 4 trattamenti in modo preventivo, iniziando dalla comparsa dei primissimi sintomi ad intervalli di 10-14 giorni.

MELONE - ZUCCHINO - ZUCCA - CETRIOLO - CARCIOFO - PEPERONE (solo in pieno campo) - POMODORO (solo in pieno campo) - PISELLO Oidio: In pieno campo o dopo la rimozione del telo di protezione,fare da 2 a 4 trattamenti ogni 14 - 16 giorni a ml 25 - 50 hl a seconda della coltura e del rischio di infezione. Iniziare i trattamenti preventivamente o alla comparsa dei primissimi sintomi.

COLTURE ORNAMENTALI E DA FIORE:Oidio e ruggini:25-50 ml/hl ogni 10-14 giorni a seconda della coltura e della incidenza della malattia. Data l’esistenza di numerose specie e varietà con diverse sensibilità, si consiglia di effettuare saggi su piccole superfici prima di passare ad applicazioni su larga scala.

Richiedi informazioni su Scudex
Hai dei dubbi su questo articolo? Siamo a tua disposizione puoi contattarci attraverso il modulo di contatti rapido sottostante.

Accetto
Ai sensi dell’art. 13 d. lgs. 196/2003 inviando il presente modulo, dichiaro di aver letto e compreso l'informativa ed esprimo il consenso previsto dall'articolo 23 del Codice al trattamento dei miei dati personali per i rapporti commerciali intercorrenti.